Area riservata





18 Maggio 2017

Categoria: Circolari

Il Gruppo CSA di Rimini sempre più internazionale

Venerdì 19 maggio, presso il nostro Istituto di Ricerca, si è tenuto uno degli incontri annuali previsti all’interno del Meeting del “Working Group on Healthcare Waste” (Gruppo di lavoro sui rifiuti ospedalieri) dell’ISWA (International Solid Waste Association). Questa associazione è una delle principali organizzazioni mondiali a produrre studi e analisi sulle strategie di gestione dei rifiuti con il massimo rispetto per l’ambiente e la società.

L’argomento trattato è stato la presentazione del progetto per la realizzazione di un sistema innovativo per il trattamento dei rifiuti liquidi dei laboratori di analisi cliniche, capace di convertire le sostanze pericolose di scarto come sangue e solventi in materiale innocuo, senza pericoli per la comunità e per l’ambiente.

Il Progetto della ditta riminese Newster System, vincitrice di un bando finanziato dal “Fondo europeo di sviluppo regionale” dell’Emilia – Romagna per la copertura parziale dei 400mila euro previsti dal progetto di sviluppo di questa tecnologia, vede il Gruppo CSA di Rimini, grazie al suo accreditamento alla Reta Alta Tecnologia dell’Emilia Romagna, come primo partner in questa iniziativa.

E’ stata questa una occasione per presentare ad una platea internazionale di operatori e ricercatori, in questo settore, la nostra struttura che, con la visita anche ai nostri laboratori, ha raccolto apprezzamenti e proposte di nuove possibili collaborazioni.

Una ulteriore conferma del cammino che il Gruppo CSA di Rimini ha svolto e sta svolgendo nel settore della Ricerca e della Innovazione.

Le foto dell'evento